Associazione

L’Archivio storico Tullio Serafin è un’associazione che nasce per volontà di Andrea Castello, già presidente dell’associazione culturale “Concetto Armonico” e dei pronipoti del Maestro Tullio Serafin, unici eredi del materiale appartenuto al grande direttore.
Per motivazioni di tipo logistico il materiale è ora custodito dall’associazione che ha sede a Vicenza.
L’associazione ha lo scopo di assicurare la conservazione, la tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico che ci ha lasciato in eredità il Maestro Serafin (direttore d’orchestra nato a Rottanova di Cavarzere l’1 settembre 1878 e deceduto a Roma il 2 febbraio 1968), comprendente archivio, biblioteca e fototeca, garantendone l’inventariazione e la conservazione. Essa promuove e patrocina mostre antologiche, pubblicazioni, iniziative di ricerca e di studio. Finalità dell’Archivio storico Tullio Serafin è di ordinare, raccogliere e rendere fruibile con un’esposizione permanente l’intero archivio composto da: spartiti musicali, partiture, scritti, onorificenze, fotografie, rassegna stampa e altro materiale a lui appartenuto. L’associazione si occupa di fornire il supporto scientifico adeguato e le autorizzazioni necessarie per eventuali mostre e pubblicazioni mettendo a disposizione degli studiosi interessati i materiali conservati in archivio. L’associazione sostiene iniziative, progetti e manifestazioni di alto profilo per incentivare studi e ricerche nel campo della musica classica e dell’opera lirica, nonché dei giovani artisti, direttori d’orchestra e compositori.
L’associazione è stata costituita il 10 marzo 2017 tra i fondatori Jacopo Conte (Vicepresidente) e Federica Conte pronipoti del Maestro Tullio Serafin insieme ad Andrea Castello (Presidente), Guido Faggion (tesoriere) e Valentina Casarotto.